La nutrizione dei cuccioli

Non sapete quale cibo scegliere per il benessere del nuovo membro della vostra famiglia? È un problema che devono affrontare molti proprietari di cani, quando ancora non hanno tutta l’esperienza necessaria. Una nutrizione adeguata è molto importante per una crescita normale. I cuccioli, se adeguatamente curati, non solo saranno più sani e vivranno più a lungo, ma otterranno anche risultati migliori nell'addestramento. Ecco alcuni suggerimenti fondamentali per aiutarvi a fare la scelta giusta la prossima volta che vi trovate nel reparto del cibo per gli animali domestici. Il vostro amico peloso ve ne sarà grato!

Quali obiettivi desideriamo raggiungere con una corretta alimentazione?

Desideriamo che il cucciolo cresca normalmente e rafforzi adeguatamente il sistema immunitario, prevenendo l'obesità e i disturbi nello sviluppo degli arti.

Caratteristiche di una corretta alimentazione per i cuccioli:

  • alto valore energetico,
  • facile digeribilità,
  • rafforzamento del sistema immunitario,
  • sostegno nello sviluppo del sistema nervoso, scheletrico e degli altri sistemi,
  • bocconi di dimensioni adeguate alla cavità orale e ai denti dei cuccioli.

Quale dieta è adatta nel periodo della crescita?

Il periodo della crescita è fondamentale per la vitalità e il normale funzionamento dell'organismo. È un processo impegnativo in cui si intrecciano le influenze di patrimonio genetico (razza), dieta (valore nutritivo e quantità) e altri fattori ambientali.

I cuccioli dovrebbero essere nutriti in modo ottimale, ma senza esagerare, per evitare disturbi. Il cibo perfetto per i cani in crescita contiene più energia e sostanze nutritive del cibo per i cani adulti, non adatto all'alimentazione dei cuccioli.

Energia

Inizialmente, la crescita è molto intensa e il fabbisogno energetico molto elevato. Successivamente, man mano che i cani invecchiano, tale fabbisogno diminuisce.

Cuccioli sonno

Durante il periodo della crescita, il numero di cellule adipose negli animali con problemi di sovranutrizione aumenta, e in seguito il loro numero non cambia in modo significativo. Questi animali sono più inclini all'obesità per il resto della vita.

Gli alimenti a basso contenuto energetico scarsamente digeribili, invece, favoriscono l'indigestione e il riempimento eccessivo del tratto gastrointestinale, seguiti da vomito e diarrea.

Grassi

Contengono acidi grassi essenziali (acido linoleico, EPA, DHA) e sono importanti anche come vettori di altre vitamine (A, D, E e K) e come ulteriore fonte di energia.

Un adeguato apporto di grasso contribuisce alla salute della pelle e del pelo, e consente il normale sviluppo del sistema nervoso, della vista e dell'udito. Un consumo eccessivo, tuttavia, aumenta il rischio di obesità.

Calcio e fosforo

Sebbene i cani più giovani necessitino di una quantità di calcio fino a 5 volte maggiore degli adulti, i requisiti minimi sono piuttosto bassi. Il calcio assunto con gli alimenti può essere utilizzato molto bene, ma un'assunzione troppo elevata può portare a un'eccessiva ritenzione dell'elemento nel corpo. L'assunzione di fosforo non è così critica, tuttavia un rapporto calcio-fosforo appropriato è molto importante. Questo vale particolarmente per i cuccioli di razze più grandi, che possono essere soggetti a disturbi del movimento a causa di squilibri ed eccessiva assunzione.

Proteine

Sono fonti importanti di “mattoni” per la formazione dei tessuti. Gli alimenti commerciali completi contengono proteine adatte in quantità sufficienti.

Acqua

È il nutriente più importante. I cani dovrebbero sempre avere a disposizione una fonte di acqua fresca e pulita.

Croccantini, cibo in scatola o entrambi? Oppure cibo preparato in casa?

Il cibo in scatola è più costoso, ma i cani lo preferiscono. Verificate se si tratta di un integratore completo o ricco di proteine. Sarebbe troppo sbilanciato e non adatto come alimento unico.

Il cibo perfetto sotto forma di croccantini è la scelta più economica. Alcuni proprietari affermano addirittura che i croccantini contribuiscano alla salute delle gengive e dei denti in virtù delle loro caratteristiche fisiche (durezza).

Crocchette per cuccioli cani

I pasti preparati in casa dovrebbero essere bilanciati con un integratore di vitamine-minerali (questo non è necessario per i cibi commerciali completi).

E gli snack?

La quantità di snack non deve superare il 10% dell'alimentazione quotidiana. Questo è particolarmente importante per i cani che vengono premiati durante l'allenamento. Grazie alla nostra calcolatrice, è possibile ottenere con facilità la quantità giornaliera di deliziosi snack Nupper con cui completare gli allenamenti.

Come devo nutrire il mio cucciolo?

Diamo da mangiare al cucciolo in modo simile a quanto fatto dal precedente proprietario: con cibo simile (se non lo stesso) e agli stessi intervalli. Il primo giorno nel nuovo ambiente, offriamogli una quantità di cibo inferiore a quella che avrebbe normalmente. Quando si abitua, offriamogli una normale quantità di cibo, ovviamente in base all'età e alla condizione fisica.

Numero di pasti giornalieri in base all'età:

  • Da 2 a 3 mesi: 4 pasti al giorno
  • Da 3 a 6 mesi: 3 pasti al giorno
  • Da 6 a 12 mesi (fino a 24 nelle razze più grandi): 2 pasti al giorno

A cosa dovremmo prestare attenzione?

L'efficacia della nutrizione va verificata mediante un monitoraggio regolare del peso corporeo e, ancor meglio, valutando le condizioni fisiche del cucciolo (metodo BCS). Per saperne di più su questo metodo piuttosto semplice o se avete altre domande, consultate un veterinario o un nutrizionista.

Cuccioli cani ogni giorno attivi

 

 

Fonti:

Hand MS et al., Small Animal Clinical Nutrition, 5th Edition (2010).

Pes moj prijatelj: Vse, kar morate vedeti o hranjenju in prehrani pasjih mladičev.

Pets WebMD: Nutritional Needs of Puppies.

American Kennel Club: Puppy Feeding Fundamentals.