Allergie nei cani: Proteine idrolizzate nel cibo per cani

Di recente, mentre eravate al parco con il vostro cucciolo, vi è capitato di sentire altri proprietari di cani parlare con entusiasmo di “proteine idrolizzate"? O magari avete letto qualcosa su un forum generico, ma non avete capito bene di cosa si trattava? O forse avete cercato di capire cosa c'era in un particolare cibo per il vostro animale domestico, ma non siete riusciti a spiegarvi come mai le proteine idrolizzate fossero elencate tra gli ingredienti?

I legami sempre più stretti tra uomo e animali, la disponibilità di dati e l'interesse in generale per gli animali risultano in un aumento della preoccupazione per la loro salute e il loro benessere. Non deve sorprendere il fatto che i proprietari di animali domestici siano sempre più interessati all'acquisto di cibo di qualità.

Allergie a un ingrediente specifico nel cibo

Le proteine sono una componente essenziale di ogni pasto, necessarie per la crescita e il mantenimento della massa muscolare, per la sintesi ormonale, il normale funzionamento del sistema immunitario e così via. Con l'aiuto degli enzimi, l'organismo "scompone" le molecole proteiche del cibo in particelle più piccole, chiamate amminoacidi, da cui si formano nuove proteine. Il tratto digerente funge da "portiere", che consente il passaggio dei nutrienti dall'intestino al corpo, impedendo l'ingresso di microrganismi e altre sostanze nocive. A volte capita che il corpo percepisca un determinato ingrediente contenuto nel cibo (il più delle volte proteine) come un pericolo per la salute, e quindi inneschi una risposta immunitaria.

Cane malessere sintomi allergie

Quali sono i segni di un'allergia alimentare?

I sintomi tipici delle allergie includono prurito su tutto il tronco o limitato a zampe, orecchie e parti del viso, perdita di pelo, alterazioni della pelle e infezioni ricorrenti della cute e dell'orecchio. In alcuni cani possono verificarsi anche vomito, diarrea e gonfiore eccessivo.

I sintomi possono manifestarsi in età diverse; sono comunque più comuni nei cani giovani fino a un anno di età. Possono comparire subito dopo aver ingerito un nuovo alimento, ma anche dopo diversi anni, quando viene assunto sempre lo stesso cibo. Le razze più inclini alle allergie sono: labrador, cocker spaniel, golden retriever, pastori tedeschi, sharpei e barboncini.

Cosa sono le proteine idrolizzate?

L'idrolisi è un processo con cui gli enzimi scompongono le molecole proteiche più grandi in amminoacidi e peptidi bioattivi (brevi catene di amminoacidi). Si tratta di particelle così piccole che il sistema immunitario non riesce a reagire. Pertanto i veterinari le prescrivono spesso a pazienti che soffrono di allergie verso determinati ingredienti presenti nel cibo o di malattie infiammatorie intestinali croniche.

Nella dieta dei cani si utilizzano spesso le proteine di pollo idrolizzate. Con il processo di idrolisi enzimatica, i nutrienti ottenuti presentano caratteristiche funzionali: tali proteine risultano altamente digeribili e al tempo stesso favoriscono l’alimentazione. I peptidi bioattivi hanno un effetto positivo sulla salute e sul metabolismo - migliorano l'assorbimento dei nutrienti nel tratto digerente e agiscono da antiossidanti, abbassano ulteriormente la glicemia e la pressione sanguigna e influiscono positivamente sul sistema immunitario.

Allergie dei cani al pollo

Dieta in caso di allergie

Le allergie sono confermate da test dietetici di eliminazione che durano almeno due mesi. In quel periodo i cani seguono solo una dieta a base di proteine idrolizzate, cibo ipoallergenico o cibo contenente una sola fonte di proteine con cui non sono ancora entrati in contatto (diete monoproteiche). Se i sintomi scompaiono, per ricomparire quando il cane torna alla dieta precedente, l'allergia è confermata.

Se il vostro cane è sano e non notate problemi legati all'alimentazione, è decisamente sconsigliato apportare modifiche al regime dietetico. Se desiderate ravvivare la sua quotidianità e coccolarne il palato, suggeriamo di premiarlo con gli snack Nupper.

 

 

Fonti:

The Effects of Glucosamine Hydrochloride on Subchondral Bone Changes in an Animal Model of Osteoarthritis.

Pet Food Industry: Increasing pet food nutrition value with hydrolyzed proteins.

Pet MD: What Is Hydrolyzed Protein Dog Food?.

Cave N., Hydrolysed Protein Diets, World Small Animal Veterinary Association World Congress Proceedings (2013).

Masuda K. et al., Hydrolyzed diets may stimulate food-reactive lymphocytes in dogs, J Vet Med Sci (2020).